NR. 02 – FEBBRAIO 2014

Come stai? Ti sei forse perso l’ultimo articolo del blog?

Ecco il link per andatelo a leggere. E’ molto interessante se utilizzi abitualmente immagini tratte da Google.

In questa Newsletter ti parlerò di photo editor a completamento dell’argomento trattato lo scorso mese su “Dove trovare immagini royalty-free“.Ti ricordo che le newsletter dei mesi precedenti vengono caricate in SPAZIO NEWSLETTER sul mio blog.
Ci sono due proposte dal web e un software.
PROPOSTE DAL WEB: in Italiano
 
A parte il nome… il sito è in italiano e offre tante possibilità: creare slideshow, fare collage e fotoritocco; inserire anche file audio, effetti di transizione, animazione ed altro.
Come saprai, è bene andarci piano con le animazioni. Un’immagine animata può essere gradevole e di effetto, ma troppe immagini animate su una stessa pagina di un blog possono disturbare.L’accesso è online e ci si iscrive gratuitamente.

 

PROPOSTE DAL  WEB:  in Inglese
E’ in inglese ma molto intuitivo e se hai bisogno di un photo editor veloce  per migliorare la
grafica del web o trasformare una foto in un banner o in un bottone, PicMonkey è una fantastica scelta. Praticamente è l’alternativa gratuita a Photoshop (se non lo conosci, è un software per il fotoritocco e creazione di immagini digitali).

PicMonkey è apprezzabile per almeno due motivi:

1) puoi salvare l’immagine in un file compresso come dimensione che mantiene al minimo i tempi di caricamento;

2) lo strumento di ritaglio è fantastico per ridimensionare le immagini quando c’è necessità di avere dimensioni o percentuali standard.

Ovviamente si può aggiungere testo, filtri e cornici per creare banners, slides e annunci veramente in poco tempo.

ll lato negativo è che essendo un’applicazione online non sipossono salvare i lavori ‘in progress’ sul tuo computer. Si possono salvare solo le immagini completate, il che significa che devi completare tutto in una sola seduta.

Puoi usarlo nella versione FREE se non hai esigenze particolari, mentre la versione a pagamento ti evita la pubblicità.

 

SOLUZIONE SOFTWARE
 
Per utenti MAC: Collage Creator LiteSi scarica da Mac App Store.

Io lo uso e lo trovo molto semplice, pratico e veloce. Con i diversi formati nella sezione SETTING (standard per banner, copertine Facebook, etc.) si possono fare collage di foto e aggiungere testo.

Lo uso insieme a SnapNDrag un cattura immagine, come lo definiscono a ragion veduta sul sito, ‘ridiculously easy’ (‘facile in modo ridicolo’). Praticamente puoi catturare immagini con SnapNDrag e trasferirle immediatamente su Collage Creator Lite.

Se usi un Mac e ti può interessare installare SnapNDrag, i tutorial li trovi qui (sia in formato testo che in video).

Se hai un PC e stai usando un software di photo editor, mi farebbe piacere che tu condividessi di cosa si tratta e come ti trovi. Lo puoi fare scrivendo nello SPAZIO NEWSLETTER del mio Blog.Se conosci qualcuno a cui potrebbe interessare l’argomento, condividilo!
Like Twitter
 

 

 

 

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE